LinkedIn che cos’è e come si usa nel 2021

Indice dell'articolo

Il social media LinkedIn è stato lanciato nel 2002, per tanti anni è stato considerato solo un enorme database di curriculum vitae. Da alcuni anni si è trasformato nel social network dei professionisti e del business.

Nel 2016 è stato acquistato da Microsoft per 26 miliardi di dollari, da quel momento la sua ascesa è stata prepotente.

Oggi, nel 2021, lo si può utilizzare sia per il proprio network personale che per quello professionale. Infatti è perfetto per il personal branding, per cercare lavoro e per trovare clienti.

Nei fatti è il social più usato nel mondo B2B, nel mondo recruiter e per sviluppare un brand professionale.

In questa comoda guida troverai tanti spunti per trovare clienti nel B2B.

Chi usa LinkedIn oggi

Lasciamo parlare i dati:

  • 600 milioni utenti attivi nel mondo,
  • 12 milioni utenti iscritti in Italia,
  • social più performante per lead generation,
  • oltre 20 milioni di aziende presenti su LinkedIn,
  • 14 milioni di posti di lavoro aperti,
  • Content Creator usano LinkedIn per il proprio personal brand.

LinkedIn cos’è

LinkedIn è il social network dei professionisti e delle aziende:

  • puoi creare relazioni utili per il tuo business,
  • fare lead generation,
  • trovare lavoro e/o trovare personale qualificato,
  • migliorare la brand identity personale e aziendale,
  • social dove troverai tanti contenuti di valore per crescere professionalmente.

LinkedIn come funziona

Dopo aver realizzato e ottimizzato il tuo profilo LinkedIn, ti servono altre due cose: contenuti e relazioni.

I contenuti di valore (per i tuoi clienti) ti possono dare visibilità sulla piattaforma e sui motori di ricerca, ma per farli girare bisogna avere un pubblico.

Il tuo pubblico è composto da relazioni, all’inizio sono semplici collegamenti, poi diventano consiglia, commenti pubblici, messaggi privati e magari infine incontri offline.

Già, perché il digital ti serve per trasformare relazioni virtuali in relazioni reali!

Scarica l'ebook su LinkedIn gratis

Come si usa LinkedIn

Per fare marketing su LinkedIn si possono seguire due strade:

  • utilizzare il profilo personale per creare relazioni attraverso il social selling,
  • pubblicare usando la pagina aziendale in una logica di inbound marketing.

Nota bene: il profilo personale su LinkedIn non è privato come per Facebook. Su questo social è un vero e proprio strumento di business!

Nel primo caso si possono sfruttare anche versioni premium (a pagamento) del profilo che ti permettono di cercare meglio i potenziali clienti e di coltivarli in privato.

Nel secondo caso si possono sfruttare le LinkedIn Ads per raggiungere un pubblico in target (potenziali clienti).

In entrambi i casi per ottenere risultati servono tempo, competenze, un buon budget e un pubblico. Per creare quest’ultimo bisogna ricercare persone in target (potenziali clienti) e richiedere il collegamento.

Da qualche mese dal profilo personale possiamo anche invitare le persone a seguire la pagina della propria azienda.

Nella policy di LinkedIn è scritto: “puoi iniziare a costruire la tua rete professionale collegandoti a contatti professionali conosciuti e fidati“.

Nella realtà il mio consiglio è cercare potenziali clienti, senza però cadere nello spam: troppe richieste andate a vuoto possono farti bloccare il profilo.

Se vuoi migliorare la tua rete di collegamenti, scopri come aumentare i contatti su LinkedIn.

Vuoi una consulenza personalizzata per creare il tuo profilo personale e aziendale su LinkedIn o imparare ad usarli professionalmente? Contattami!

Richiedi una consulenza gratuita

Se lo trovi utile, condividilo con tutti

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Ti piace leggere?

Altri articoli scelti per te