Home | News | Come aumentare le consegne a domicilio

Come aumentare le consegne a domicilio

Guida su come aumentare le consegne a domicilio

Hai un’attività locale e vuoi aumentare le vendite a domicilio utilizzando gli strumenti che il web ti fornisce?

Sei atterrato nell’articolo giusto. Di seguito ti elencherò tutte le opportunità e i consigli per migliorare le vendite della tua attività locale o del tuo locale, le suddividerò per due grandi categorie: quelle gratuite e quelle a pagamento.

Promuovere gratis le vendite a domicilio

Per prima cosa parliamo della scheda Google My Business o GMB (trovi un ebook gratuito pratico e veloce che ho scritto per te). Questa scheda appare sia nel motore di ricerca di Google che su Google Maps. Racchiude tutte le info utili per poter essere contattato dai clienti, tante foto e le recensioni dei clienti.

Ottimizzare la scheda Google My Business aumenta in maniera consistente la tua presenza sul web e porta tanti client. Alcuni miei test hanno dimostrato che puoi aumentare la visibilità anche del 500% con una corretta ottimizzazione.

E’ uno strumento gratuito e da pochi giorni si può inserire anche la specifica delle consegne a domicilio.

Come inserire su Google My Business le consegne a domicilio?

Semplice, vai nella dashboard della scheda, poi clicca su informazioni e li troverai gli attributi, nella prima voce inserisci “consegne a domicilio” e il gioco è fatto! Questa opzione è presente solo nelle schede legate alla ristorazione.

Un bel colpo questo. Visto che sempre più persone cercano e cercheranno su Google attività che consegnano a domicilio e in pochi secondi raggiungerai tantissime persone gratuitamente!

Ricorda bene: sono ricerche che le persone effettuano su Google e non sui social!

Aggiornare il sito web con le consegne a domicilio

Dimenticarsi di aggiornare il sito web è un errore gravissimo. E’ come dimenticare di tenere aggiornati gli orari nella vetrina o non aggiornare il menu! Mi raccomando, tieni sempre aggiornato il sito con orari, menu e servizi.

Quindi inserisci pagine specifiche sulle consegne a domicilio e ottimizzale per le ricerche locali su Google. Facciamo un esempio, se sei una pizzeria di Bologna che consegna a domicilio, è fondamentale che almeno una pagina del sito abbia tutte le info delle consegne a domicilio con il menu e sia ottimizzata per queste chiavi di ricerca: “Consegna domicilio pizza a Bologna”.

Chi effettua questa ricerca vuole acquistare il tuo prodotto, e tu puoi intercettarlo gratuitamente. Sarebbe un peccato andasse alla concorrenza!

Come usare Facebook e Instagram per promuovere le consegne a domicilio gratis

Sia chiaro oggi questi social sono considerati dei paid media, quindi gratuitamente si può fare poco, ma poco non è nulla! Quindi partiamo: in questi anni hai creato una fan base, e da qui devi partire.

Fai fotografare da un professionista i tuoi articoli e i suoi piatti, devono ispirare e lasciare di stucco i potenziali clienti e poi pubblicali nei social con quale emoji e con messaggi rassicuranti e divertenti.

Ispira e invoglia le persone ad acquistare i tuoi prodotti. Crea richieste sfruttando la domanda latente utilizzando i social.

Purtroppo gratuitamente ti vedranno solo una parte di chi segue la tua pagina, di norma raggiungerai al massimo il 10/15% del totale per ogni singolo post. Se vuoi spingere l’acceleratore devi sfruttare l’advertising. Più avanti vedremo come uscire dalla fan base e raggiungere tutte le persone della tua zona, trasformandole in clienti.

Come usare Whastapp per promuovere le consegne a domicilio

Hai tanti modi per sfruttare questa applicazione social di messaggistica per aumentare le consegne a domicilio, per prima cosa la puoi collegare al sito e alla pagina Facebook usandola come strumento di recupero ordini e di customer care.

La puoi utilizzare come call to action nella pubblicità se Facebook e Instagram e qui diventa uno strumento incredibile. Ma soprattutto la puoi utilizzare direttamente utilizzando delle liste broadcast per aggredire il mercato!

Non usare i gruppi, sarebbe un errore strategico. Devi usare una comunicazione one to one o one to all e non una all to all!

Come usare Telegram per aumentare le consegne a domicilio

Simile ma diversa da Whastapp, Telegram è un’app incredibile per generare e coltivare i clienti con i suoi canali.

I canali Telegram sono uno strumento molto più potente e versatile delle liste broadcast di Whastapp, se ottieni un buon numero di follower diventano uno strumento di marketing incredibile!

Ci sono tanti modi per promuovere questi canali, uno di questi è utilizzare il sito, i social e perché no, anche whastapp!

Quale pubblicità fare per promuovere un’attività di consegna a domicilio

Per prima cosa il mio consiglio è usare Google Ads per acquistare parole chiave come “prodotto + località consegna a domicilio”. Chi lo cerca vuole acquistare, quindi o lo intercetti tu o questo cliente acquisterà da un competitor.

Pagherai solo i click che riceverai verso il tuo sito e potrai far vedere gli annunci solo alle persone che abitano vicino alla tua attività. Inoltre questo strumento non ostacola il posizionamento organico del sito e della scheda GMB. Insieme alla Seo ti porterà tanti clienti.

Come usare Facebook Ads per aumentare le vendite a domicilio

Puoi creare campagne di pubblicità geolocalizzate, raggiungendo le persone che abitano anche solo ad un chilometro dalla tua attività per promuovere i tuoi prodotti usando Facebook e Instagram.

Puoi scegliere gli orari di pubblicazione dei post e puoi scegliere se ricevere gli ordini via messenger, nell’ecommerce o su whastapp.

Se posso darti un consiglio, non usare mai gli interessi per le campagne adv local, ma lascia libera l’intelligenza artificiale di Facebook di trovare i clienti per te.

Mi raccomando collega sempre il pixel di Facebook al sito, così l’AI che governa l’adv del social blu possa trovare più facilmente i clienti per te.

Purtroppo fare questo tipo di advertising 10 anni fa, con poca concorrenza e poche opzioni era facile e poco costoso. Oggi sono diventati strumenti molto costosi e molto complessi.

Investire meno di 20 euro al giorno è quasi inutile e per una strategia che funzioni e che porti risultati bisogna usare tutti gli strumenti che ho elencato.

Con questi strumenti bisogna insistere, cioè rimanere top of mind. Finché non si sfonda e si inizia a fatturare. Da quel momento, ottenuti i risultati, i dati e i clienti la strada sarà in discesa. All’inizio ti posso assicurare che sarà una strada in salita!

Naturalmente posso seguirti passo dopo passo nella creazione di tutti questi strumenti di web marketing e trovare le soluzioni migliori su misura per il tuo business!

Richiedi una consulenza gratuita

    Accetto il trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella Privacy Policy e nell'informativa estesa

    Come aumentare le vendite e il fatturato di un negozio

    Hai un negozio o un’attività locale e vuoi aumentare le vendite e il fatturato utilizzando gli strumenti che il web marketing ti fornisce? Sfatiamo qualche mito: sappi che non esiste un metodo seg…

    Come scrivere un articolo per un sito web che vende localmente

    La tua azienda ha un sito web e vuoi scrivere degli articoli per il blog per attirare i clienti del tuo territorio? E ti stai chiedendo che caratteristiche o frasi magiche devi inserire? Rimarrai s…

    Come comunicare correttamente ai tre cervelli umani

    Tutto l’ambiente in cui viviamo è composto da comunicazione. Dal giorno della nostra nascita e alla nostra morte, in quanto esseri relazionali, noi comunichiamo. Comunicare correttamente presuppon…

    Come aumentare le consegne a domicilio

    Hai un’attività locale e vuoi aumentare le vendite a domicilio utilizzando gli strumenti che il web ti fornisce? Sei atterrato nell’articolo giusto. Di seguito ti elencherò tutte le opportunità…