Come creare e ottimizzare una pagina LinkedIn aziendale

Indice dell'articolo

La pagina aziendale su LinkedIn è il centro di ogni strategia di marketing delle aziende su questo social network. Attorno ad essa, come in una sorta di rete, lavorano i singoli profili dei commerciali, marketing manager e dello staff.

Un errore comune è quello di pensare che basti solo questa pagina e che non serva tutto il lavoro di relazione dei singoli profili.

Nella realtà è proprio il lavoro metodico dello staff attraverso i profili personali che si sviluppa in condivisioni, commenti e interazioni che fa crescere enormemente la visibilità della pagina aziendale.

La pagina LinkedIn è il biglietto da visita della tua azienda: gli utenti che la visitano si aspettano di trovare informazioni su offerte di lavoro, prodotti, servizi e informazioni varie.

Come reclamare una pagina aziendale su LinkedIn

Il primo passo è verificare se esiste già una pagina aziendale, magari non reclamata. Ecco la procedura corretta:

  • Cercare l’azienda nella barra di ricerca in alto a sinistra,
  • Cliccare su Richiedi questa pagina,
  • Cliccare sulla casella di controllo per verificare di essere un rappresentante autorizzato della tua organizzazione per richiedere la pagina,
  • Cliccare su Conferma. Sarai indirizzato alla visualizzazione come amministratore della pagina.

Creare una pagina LinkedIn aziendale, best practices

Se non esiste devi procedere alla sua creazione andando su questa pagina e seguendo le istruzioni. Quello che ti serve per crearla l’ho elencato qui di seguito:

  • Nome azienda,
  • url pubblico (di solito si riporta il nome dell’azienda),
  • sito web,
  • Settore (dovrai sceglierlo da un menù a tendina,
  • Dimesioni azienda (numero dipendenti),
  • Tipo di azienda,
  • Logo (300×300 px) formati png o jpg o jpeg,
  • slogan aziendale (max 120 caratteri),
  • descrizione aziendale di max 2000 caratteri,
  • settori e hashtag di riferimento,
  • anno di fondazione,
  • immagine di copertina (1128×191 px) formati png o jpg o jpeg.

Personalizzare url pagina aziendale LinkedIn

E’ semplicissimo, basta andare in “modifica pagina” e poi nel pop up che si apre andare in “informazioni pagina. Lì troverete il campo per modificare l’url della vostra pagina.

Un url corretto e seo friendly è come il seguente: linkedin.com/company/nomeazienda/

Nota bene: gli url delle pagine possono essere cambiati solo una volta ogni 30 giorni!

Scarica l'ebook su LinkedIn gratis

Come gestire la pagina aziendale di LinkedIn

Il primo passo è aggiungere super amministratori e amministratori di contenuti per gestirla al meglio. Il passo successivo è realizzare una linea editoriale costante per la pubblicazione dei contenuti.

Leggi questo mio articolo se vuoi qualche informazione su come funziona LinkedIn per le aziende.

Nella pagina puoi pubblicare aggiornamenti aziendali come news oppure nuovi articoli del blog. La sfida è quella di essere bravi a coinvolgere attivamente chi ci segue nel condividere o commentare.

Cerca di raccontare le peculiarità aziendali, le news di settore e aziendali e le iniziative interessanti, variando la tipologia di contenuti pubblicati, dai link agli articoli del blog fino ai video aziendali che si trovano su YouTube.

Tieni sempre a mente la mission aziendale e cerca di essere costante nella pubblicazione.

Come aumentare il numero dei Follower di una pagina su LinkedIn

Ecco alcune accortezze che devi usare fin da subito:

  • coinvolgere tutto lo staff per commentare e condividere i post pubblicati,
  • invita i tuoi collegamenti personale e i tuoi contatti a seguire la pagina (basta andare in “strumenti dell’amministratore” e cliccare su “invita i collegamenti”),
  • inseriti il link della tua pagina del sito web e magari anche nella firma aziendale,
  • pubblica contenuti differenti rispetto agli altri canali social, così aumenterai il valore della pagina.

Se invece il tuo obiettivo è trovare clienti, ecco una breve guida su LinkedIn e il B2B.

Invitare i collegamenti LinkedIn a seguire la pagina aziendale

Menzione speciale a questa funzionalità che è attiva da poco su tutte le pagine aziendali. In pratica ogni profilo personale ha a disposizione 100 crediti per invitare i propri collegamenti a seguire la pagina aziendale.

Andate su “Strumenti dell’Amministratore” e cliccare su “Invita i collegamenti”.

L’invio di ogni invito richiede 1 credito. Un volta che il tuo invito sarà accettato, il credito verrà restituito. Le pagine ricevono ogni mese dei crediti di invito suddivisi per tutti gli amministratori. I crediti non utilizzati andranno persi.

Questa funzionalità è recente ed è in rielaborazione da parte di LinkedIn per mantenere l’esperienza utente di livello senza scadere nello spam, quindi il mio consiglio è di sfruttarla senza eccedere.

Vuoi una consulenza personalizzata per creare e ottimizzare la tua pagina aziendale su LinkedIn? Contattami!

Richiedi una consulenza gratuita

Se lo trovi utile, condividilo con tutti

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Ti piace leggere?

Altri articoli scelti per te