fbpx

Consigli e strategie di web marketing per attività locali

Se lo trovi utile, condividilo con tutti

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Se hai un’attività locale probabilmente avrai intuito tutte le opportunità che il digital marketing può offrirti, allo stesso tempo ti sarai anche reso conto della gran confusione che ruota intorno a questo settore.

A volte è difficile divincolarsi tra sedicenti esperti che provano a vendere metodi segreti o funnel magici e dalle dicerie che ogni giorno si sentono dire su questa materia.

Sono anni che dichiarano la SEO (posizionamento gratuito su Google) o Facebook come morti, in realtà entrambi sono in ottima forma!

Andiamo per gradi e mettiamo alcuni punti fermi:

  1. non esistono metodi segreti rivelati solo ad pochi eletti (i migliori professionisti sono anche grandi comunicatori e fanno tanta formazione gratuita dai loro account),
  2. non esistono formule magiche (il marketing è una scienza inesatta, ciò che va bene per me, probabilmente non funziona per te!)
  3. dosa bene le tue risorse (ognuno di noi ha budget e tempo limitati!)
  4. fidati di chi ritieni essere un professionista qualificato ed onesto e poi affidati a lui.
  5. bisogna avere tanta pazienza e un pizzico di fortuna, perché oggi ci vuole tempo per avere risultati.

Se concordi con tutti questi punti andiamo dritti al sodo.

Il sito web come strumento di marketing è morto?

In realtà è più vivo che mai. In una corretta strategia di web marketing è il cuore pulsante di ogni azione.

Sembra una frase fatta, ma è importantissimo avere un buon sito web. E le caratteristiche fondamentali per un sito internet sono:

  1. essere veloce e performante,
  2. avere tanti contenuti utili per i tuoi potenziali clienti,
  3. ottimizzato in ottica SEO,
  4. mobile first!

Insomma un buon sito deve essere veloce nel caricamento, pensato prima da mobile e poi da pc, deve essere pieno di articoli e video che risolvono le paure dei tuoi potenziali clienti e infine deve avere un’architettura e un’ottimizzazione che aiuti Google a posizionarlo per le parole chiave che ti interessano!

Se manca anche uno solo di questi 4 punti, diventa uno strumento inutile!

Google My Business e il local Marketing

Questo strumento è poco considerato, ma proprio per questo, potrebbe essere la tua arma segreta!

La scheda GMB è il canale più performante che hai, perché ti aiuta a farti trovare dai potenziali clienti e a fidelizzarli. E con poche ottimizzazioni ti farà fare il salto di qualità!

Inoltre è gratis, come questo ebook che ho scritto per te. Scoprilo!

Il content marketing al tuo servizio

Se vuoi distinguerti dalla massa hai due possibilità:

  1. fare prezzi più bassi e piano piano, ma inesorabilmente, fallire,
  2. diventare rilevante ed indispensabile agli occhi della tua community.

E come si diventa rilevanti ed indispensabili?

Bisogna uscire dal rumore di sottofondo che è sempre più assordante e l’unico mezzo che abbiamo sono i contenuti e l’esperienza cliente.

I contenuti possono essere video, foto, articoli, ebook, white paper o altro. Il loro obiettivo deve essere uno soltanto: soddisfare i problemi dei nostri clienti e non il nostro ego.

Insomma è fondamentale aiutare i potenziali clienti per diventare rilevanti e farsi sentire: “help don’t sell!”

Aiuta o ispira, queste sono le chiavi del successo nel marketing!

Qui trovi un approfondimento molto utile su come scrivere un articolo per il tuo sito web in ottica SEO.

Altro aspetto interessante è quello di rendere unico il tuo cliente e coccolarlo durante il processo di acquisto. Un pò come fanno i grandi marketplace come Amazon con il sistema Prime o Zalando con il reso gratuito per 365 giorni!

Attenzione, mettere mano e creare questi processi è molto oneroso e complesso. Ma potrebbe convenire, pensaci!

Finora abbiamo visto la strategia, ora passiamo alla pratica. Abbiamo creato la struttura e i contenuti, ora dobbiamo promuoverli.

Google Ads Search e Display per il Local Marketing

Google Search e Display sono due strumenti incredibili, ti faccio solo un esempio pratico su come puoi usarli.

Con Google Ads Search ogni volta che una persona nella zona di tuo interesse scriverà sul motore di ricerca una parola che ti interessa, come un tuo servizio e/o prodotto, tu puoi farti trovare a pagamento in prima posizione! Bello no?

Con la Display potrai creare dei banner automatici con foto e testo da far apparire alle persone della tua zona di interesse che visitano siti di notizie, informazioni ecc. Questo porterà tante visite al tuo sito e piano piano anche tante conversioni!

E Facebook e Instagram?

Facebook Ads per il Local Marketing

Molto simile al funzionamento della display di Google puoi attivare campagne traffico per portare persone nel sito sito offrendo i cosiddetti contenuti rilevanti o campagne interazioni per farti notare.

Qui trovi un approfondimento tematico su Facebook Local.

Naturalmente sfruttando il pixel di Facebook potrai fare remarketing e creare campagne pubblicitarie su pubblici personalizzati come:

  • persone che hanno visitato il tuo sito web,
  • utenti che hanno interagito con la tua pagina Facebook,
  • utenti che hanno interagito con il tuo account Instagram,
  • persone che hanno visualizzato i tuoi video in %!

Questo tipo di campagne sono le più performanti, perché raggiungono solo persone che ti conoscono e ti apprezzano!

Ultimi due consigli!

Come dicevo sopra fai attenzione a questi due aspetti:

  • in questo settore è pieno di sedicenti professionisti che si fanno selfie dai grattacieli a Miami o Dubai o accanto a macchine costose o aerei noleggiati. Evitali e scegli professionisti veri!
  • non devi per forza essere presente in tutti i social contemporaneamente. Stabilisci obiettivi e budget e insieme al professionista che ti segue e crea una strategia con il suo aiuto. Tempo e risorse sono sempre limitate!

Siamo arrivati in fondo all’articolo, questi naturalmente sono solo degli spunti, puoi senz’altro testarli sulla tua attività.

Se vuoi approfondire alcuni aspetti contattami per una consulenza gratuita. Grazie per la lettura.

Richiedi una consulenza gratuita

Ti piace leggere?

Altri articoli scelti per te